A Fregene, in un bene confiscato alla Banda della Magliana con il libro “Voce del verbo corrompere”

In un bene confiscato al tesoriere della Magliana trasformato in una biblioteca (perché la cultura è la prima arma contro le mafie) a Fregene sabato 11 novembre presentazione di ‘Voce del verbo corrompere’ (Bulgarini): da Adamo ed Eva ai giorni nostri la corruzione attraverso la letteratura e la storia, tra commedie, tragedie, romanzi e favole… perché i corrotti sono sempre esistiti, ma anche chi dice NO

Grazie all’Assessore Arcangela Galluzzo che ha organizzato l’incontro

 

23376632_10155117007197864_7023817584097492917_n23435287_10155117007122864_8657077772084073216_n23379995_10155117007767864_5558143761672681591_n

PROGETTO TI LEGGO: viaggio con TRECCANI nelle forme della letteratura

Dal 2 novembre ho cominciato un nuovo progetto con TRECCANI, TI LEGGO: viaggio nelle forme della letteratura!

Un viaggio nelle scuole superiori italiane in vista di PIU’ LIBRI PIU’ LIBERI, in programma a dicembre a Roma.

Questi gli appuntamenti

2 NOVEMBRE
ROMA
IIS “L. Einaudi”

3 NOVEMBRE
ROMA
CONVITTO NAZIONALE Vittorio Emanuele

8 NOVEMBRE
ROMA
IIS Caravaggio – Liceo Artistico e Tecnico

13 NOVEMBRE
ROMA
Licei Montessori

21 NOVEMBRE

ROMA

CONVITTO NAZIONALE

27 NOVEMBRE

FIRENZE
Liceo Scientifico “G. Castelnuovo”

28 NOVEMBRE
ROMA
Liceo Classico “Orazio”

29 NOVEMBRE
CASERTA
Liceo Artistico “San Leucio”

30 NOVEMBRE
ROMA
Liceo Cavour

A gennaio Catania e Trieste…

http://www.treccani.it/tileggo/

 

logo-1

23559475_10155120778647864_2624322440370190442_n23032868_10155096518017864_6710349849789958856_n

 

Prossime presentazioni

Il 7 luglio vi aspetto a Maruggio (Taranto)
per parlare di ‘Onora la madre – storie di ‘ndrangheta al femminile’ (Rubbettino editore)

 

Il 15 luglio a Viterbo

Alle 18 vi aspetto per Bambini a metà – i figli della ‘ndrangheta (Perrone)

per Ombre Festival
il programma:

http://www.ombrefestival.it/Ombre_programma_2017.pdf

Il 19 luglio a Roma (a breve dettagli…)

Il 5 agosto appuntamento a Roma
con ‘La Vittoria che nessuno sa’ (Sperling&Kupfer) al Gay Village con Vittoria Schisano

Esce “Voce del verbo corrompere”

E’ uscito in tutte le librerie italiane “Voce del verbo corrompere” (edito da Maria Margherita Bulgarini), della giornalista Angela Iantosca, un viaggio attraverso la letteratura, dalla Genesi ai giorni nostri, per raccontare la storia di corrotti e corruttori, di chi ha fissato per sempre sulla carta vicende realmente accadute che hanno travolto i politici o che non li hanno nemmeno sfiorati, per raccontare di come le leggi ad personam siano nate più di 2000 anni fa, di come i più potenti abbiamo sempre tentato di sopraffare i più deboli, di come la corruzione morale, dei corpi, dei costumi, della politica sia cominciata molti millenni fa.


Collana Biblioterapia
La letteratura può essere una cura? Leggere può aiutare nel comprendere il mondo intorno a noi? Parte da queste domande la scelta di dar vita ad una collana che prova a far leggere i grandi classici e quindi la nostra vita attraverso la selezione di chiavi di lettura nuove per entrare nei testi. Non più una lettura dunque verticale e singola delle opere, ma una visione orizzontale che attraversa i secoli.

Corruzione, gelosia, passione, amore, tempo sono i grandi temi (a volte le grandi patologie) del nostro quotidiano: Maria Margherita Bulgarini prova a ‘curare’ questi mali rileggendo in chiave anche contemporanea gli antichi, mostrando le fragilità di ieri, i drammi, le possibili soluzioni, le domande senza risposta che sono da sempre le domande dell’uomo. Direttori della collana Marco Moschitta ed Angela Iantosca.

18767882_10154654297212864_8094930209434734406_n